XClose

Why we post

Home
Menu

Prima parlavamo, adesso parliamo di foto.

I social media stanno spostando la comunicazione umana dall’uso della parola scritta e della voce all’uso di immagini visive. Per questo motivo, oggi una foto o uno “snap” diventano sempre più spesso il centro di una conversazione.

7-discovery-new
Brazil

In questo film, tratto dal nostro corso di e-learning, Juliano Spyer mette a confronto il campo di ricerca brasiliano con quello cileno e ci mostra come capire le aspirazioni delle persone aiuti a spiegare nuovi generi di post visivi.

Storia

Povertà e derisione

Trinidad

A Trinidad, come in Brasile, la maggior parte dei post sui social media sono per loro natura visivi e attraggono più “mi piace” dei post testuali. Come mostrato in questo film, viene posta molta enfasi sull’apparenza, che deve essere sempre impeccabile.

India

Nel nostro sito indiano, le persone completamente analfabete riescono a usare i social media grazie all’enfasi sui contenuti visivi. 

Storia

Vincere l’analfabetismo

7-india-story-new
South China

Nonostante gli operai delle fabbriche sappiano leggere e scrivere, a volte non si sentono molto sicuri a causa della loro istruzione limitata, per cui, in una conversazione, le immagini visive sono importanti quasi quanto i messaggi di testo.

Storia

L’espressione della propria personalità attraverso le immagini

7-china-story-new
Turkey

Le immagini visive danno alla comunicazione online lo stesso senso di vicinanza e di intensità della comunicazione faccia a faccia. 

Storia

L’intensità delle relazioni familiari

7-turkey-story