XClose

Why we post

Home

Social media through the eyes of the world

Menu

Per alcune persone i social media non minano l’istruzione, ma sono essi stessi parte dell’istruzione.

Abbiamo scoperto che molte scuole nei nostri campi di ricerca considerano i social media come un aiuto per l’apprendimento non ufficiale e, al tempo stesso, una distrazione dall’istruzione ufficiale. Spesso, chi ne trae maggior beneficio sono le famiglie a basso reddito con scarse prospettive per l’istruzione ufficiale.

2-discovery
Brazil

A causa dell’accesso limitato all’istruzione ufficiale, molte persone trovano nei social media, e in particolare in YouTube, un’importante fonte di apprendimento.

England

Sebbene le persone considerino spesso i social media una minaccia per l’insegnamento, questo film mostra come questi siano invece diventati una risorsa preziosa per la comunicazione tra genitori, insegnanti e alunni in una scuola elementare.

India

Here social media is used to help repair traditional social groups, including the family and tribe, who might be separated by migration, while simultaneously enabling young people to develop one-to-one relationships via private messaging.

Rural China

I social media sono visti spesso come una distrazione, quindi i genitori cercano di impedirne l’uso ai propri figli, poiché pensano che li distragga dallo studio.

Turkey

Anche qui le persone sono preoccupate che i social media e altre attività online possano diventare una distrazione dallo studio per i bambini.

Industrial China
factory-line-sized

La situazione per i lavoratori nelle fabbriche è più simile alle esperienze identificate nel nostro campo di ricerca brasiliano rispetto a quelle osservate nella Cina rurale. Dato che qui le persone si aspettano di dover lavorare nelle fabbriche, hanno meno interesse verso la formazione ufficiale, quindi trovano nei social media una fonte di informazioni e di conoscenza pratica.

Italy

In Italia è stata osservata una contraddizione: nonostante la maggior parte degli adulti veda nei social media un ostacolo alla formazione ufficiale, i genitori incoraggiano comunque i loro figli ad essere presenti sui social media e ad adottare le nuove tecnologie al fine di essere uguali a tutti gli altri.

2-italy-comment