Name
PEAK Intellectual Output by ANFIS
Topic
Cittadinanza europea e metodologie didattiche digitali
Learning time
600 minutes
Designed time
510 minutes
Number of students
15/20 docenti
Description
Attività di formazione per docenti. Costruzione di moduli didattici da proporre a studenti della scuola secondaria, su alcuni temi riguardanti la storia sociale, la letteratura, lo sviluppo economico europeo. Le attività di progettazione sono precedute da una formazione sulle modalità dell'apprendimento trasformativo e sulle metodologie e le didattiche digitali.
Aims
- Definire il concetto di "dilemma disorientante" e riflettere sulle personali "prospettive di significato" in merito al lavoro da intraprendere. - Sviluppare attraverso la reciprocità e la conoscenza processi di cittadinanza europea. - Ricercare/individuare conoscenze specifiche inerenti temi della storia sociale europea, della letteratura europea, dello sviluppo economico europeo, orientati a comprendere le affinità delle popolazioni europee. - Progettare in gruppo moduli didattici, in relazione ai nuclei tematici individuati, secondo una prospettiva interdisciplinare. - Adottare un approccio improntato a scaffolding nelle attività del gruppo di lavoro. - Conoscere e utilizzare metodologie e didattiche digitali nell'organizzazione dei moduli didattici.
Outcomes
  • Comprehension Trasferimento e utilizzo di conoscenze dai diversi campi del sapere.
  • Knowledge Scegliere le informazioni necessarie alla progettazione del modulo.
  • Synthesis Organizzare in modo funzionale al progetto gli elementi di conoscenza posseduti, secondo una prospettiva interdisciplinare.
  • Affective learning outcomes Progetti inerenti alcuni moduli didattici sui temi scelti.
  • Evaluation Presentazione al gruppo di lavoro del proprio progetto. Produzione di un sistema di autovalutazione del progetto. Produzione di un sistema di valutazione del proegetto.
No outcomes are set
Editor
Fabiana1956
Insieme in Europa (Fase preparatoria dell'EAS - Episodi di Apprendimento Situato)
120 minutes)
  • Read
    120
    3
    3
    1. Tutorial della App "Learning Designer" ITA/EN 2. Bibliografia di Riferimento a. Jack Mezirow "La Teoria dell'apprendimento trasformativo" Raffaello Cortina [pp. 37-46; 115-124] b. Donald A. Schon "Il professionista riflessivo" ed. Dedalo c. Gregory Bateson "Verso un'ecologia della mente" Adelphi d. Edgar Morin "Una testa ben fatta" Raffaello Cortina ed. In questa fase preparatoria viene consigliata la lettura di alcuni testi fondamentali per orientarsi sull'importanza dell'organizzare, nei contesti didattici e professionali, il pensiero e la conoscenza. In particolare i primi due testi di Mezirov e Schon si riferiscono a come l'apprendimento in età adulta possa rappresentare un momento di "riflessione nel corso dell'azione". Gli altri due testi, di Bateson e di Morin, propongono una riflessione sulla necessità di organizzare il pensiero, la conoscenza e la comunicazione in termini ecologici.
Notes:
Lettura di alcuni testi fondamentali
Resources attached: 3
Insieme in Europa (Fase operatoria dell'EAS - Episodi di Apprendimento Situato)
120 minutes)
  • Investigate
    120
    3
    2
    Analisi SWOT: l'attività prevista sarà svolta in gruppi di 3/4 docenti della stessa scuola di provenienza. Si propone in questa fase l'analisi della matrice SWOT Strenghts (punti di forza) - weakness (punti di debolezza) - opportunities (opportunità) - threats (minacce), perché funzionale all'analisi dei bisogni formativi del contesto e perché strumento assai flessibile nella progettazione in itinere. Alleghiamo un link a un'intervista con David Jonassen, uno dei maggiori scienziati contemporanei che si occupa di quanto le tecnologie dell'informazione e della comunicazione possano migliorare l'apprendimento, le abilità cognitive e metacognitive.
Notes:
Analisi della matrice SWOT
Resources attached: 2
Insieme in Europa (Fase progettazione dell'EAS - Episodi di Apprendimento Situato)
90 minutes)
  • Practice
    90
    2
    In questa fase progettuale si vuole sottolineare quanto l'Europa debba cominciare ad essere un'Europa di popoli in movimento, in grado di contaminarsi con la forza del pensiero e delle arti. Come afferma Anthony Giddens, è assolutamente necessario tornare a un'idea di cosmopolitismo che accoglie e fa propria la complessità culturale. I docenti sono invitati a scegliere un argomento alla luce di queste indicazioni culturali e progettare una UdA secondo questo impianto culturale utilizzando lo strumento di LD per la progettazione. Si forniscono alcuni esempi di progettazione realizzati con Learning Designer.
Notes:
Resources attached: 5
Insieme in Europa (Fase ristrutturativa dell'EAS - Episodi di Apprendimento Situato)
180 minutes)
  • Produce
    180
    1
    In questa fase valutativa del percorso si propone la stesura di un Diario di Bordo, uno strumento di rilevazione dati, finalizzato a documentare l'esperienza in termini soggettivi. Contestualmente agli allievi viene proposta la realizzazione di un compito autentico, fondato sull'apprendimento autentico che permetta agli studenti, in piccoli gruppi di lavoro di indagare, discutere, organizzare o risolvere problemi in contesti reali. La valutazione autentica valuta apprendimenti e competenze in un’ottica processuale soggettiva ed intersoggettiva, oltre che in prospettiva dinamica; il compito non è più statico, etero-gestito, ma continuo, autentico, co-gestito. L’oggetto della valutazione non è il prodotto ma il processo. Le tecnologie risultano pertanto fondamentali, assumono una valenza co-costruttiva si per gli studenti, sia per gli insegnanti, in quanto ciascun gruppo costruisce il diario di bordo in condivisione. Inoltre docenti e studenti possono condividere la valutazione attraverso rubriche valutative. A questo proposito si consiglia la lettura di :” Strumenti per la valutazione delle competenze: rubriche valutative e compiti di prestazione.”
Notes:
Valuatazione sommativa, uso delle rubriche valutative; il diario di bordo come strumento di descrizione del processo; analisi del processo attraverso la matrice SWOT.
Resources attached: 3